Presentazione
Le Ricerche di FarSiCura
In questa sezione sono presenti le principali ricerche condotte dal centro FarSiCura in ambito di sicurezza urbana. Per ogni indagine Ŕ possibile consultare le informazioni principali e, dove possibile, scaricare il rapporto di ricerca.

Il centro FarSiCura ha svolto negli ultimi anni numerose indagini sul tema dell'in/sicurezza urbana. L'esperienza di ricerca ha consentito in particolare di approfondire la conoscenza del fenomeno sul territorio lombardo, attraverso l'analisi delle rappresentazioni, delle percezioni e delle pratiche di governo
locale dell'insicurezza che caratterizzano Milano e alcuni dei principali contesti urbani della Regione Lombardia.
Le ricerche, realizzate attraverso i finanziamenti erogati dall'ente regionale e in collaborazione con I.Re.R. Lombardia, sono condotte utilizzando un percorso metodologico integrato, rivolto sia all'approccio quantitativo (applicato anche all'analisi di alcune basi di dati innovative rispetto alla percezione di insicurezza urbana), sia all'approccio qualitativo (attraverso il ricorso alle principali tecniche di analisi tra cui l'intervista semi-strutturata e l'organizzazione di focus group).
I materiali di ricerca sono organizzati nelle seguenti aree tematiche: Polizia locale, rischi, sicurezza stradale, sicurezza urbana, vulnerabilitÓ sociale.
Filtro
Elenco Ricerche
2016 - MARGIN - Tackle Insecurity in Marginalized Areas
Macro area: Sicurezza urbana

Il progetto "MARGIN - Tackle Insecurity in Marginalized Areas" - finanziato dalla Commissione Europea nell'ambito del programma Horizon 2020 - intende contribuire alla creazione di un modello sostenibile di cooperazione tra gli stakeholders che operano nell'ambito della sicurezza. Tale obiettivo verrà perseguito attraverso la costruzione di una serie di strumenti, basati sull'evidenza scientifica, che supportino i policy maker nello sviluppo e nella valutazione delle strategie per la riduzione dell'insicurezza tra i differenti gruppi demografici e socioeconomici, con particolare attenzione alle categorie svantaggiate e alle aree marginalizzate delle città.

L'assunto alla base del progetto è che la percezione di insicurezza è un concetto molto eterogeneo che non può essere limitato all'analisi dei tassi di criminalità, ma deve comprendere anche una serie di fattori che includono il benessere delle persone, la fiducia nelle istituzioni pubbliche, l'equità e l'integrazione sociale. MARGIN intende affrontare il tema dell'insicurezza tenendo conto proprio di questa eterogeneità.
 
Il progetto prende il via a maggio 2015 e si concluderà nell'aprile 2017. I partner, appartenenti a 5 paesi europei, sono i seguenti:
- Universitat de Barcelona (Spagna)
- OKRI - National Institute of Criminology (Ungheria)
- ONDRP - Observatoire National de la Délinquance et des Réponses Pénales (Francia)
- University College London (Inghilterra)
- EuroCrime (Italia)
- Dipartimento dell'interno del Governo della Catalogna (Spagna)
 
Per seguire l'andamento del progetto è possibile consultare il sito web marginproject.eu e i profili TwitterFacebook SlideShare.


Tag: periferie, sicurezza urbana, horizon 2020
1