Presentazione
Le Ricerche di FarSiCura
In questa sezione sono presenti le principali ricerche condotte dal centro FarSiCura in ambito di sicurezza urbana. Per ogni indagine è possibile consultare le informazioni principali e, dove possibile, scaricare il rapporto di ricerca.

Il centro FarSiCura ha svolto negli ultimi anni numerose indagini sul tema dell'in/sicurezza urbana. L'esperienza di ricerca ha consentito in particolare di approfondire la conoscenza del fenomeno sul territorio lombardo, attraverso l'analisi delle rappresentazioni, delle percezioni e delle pratiche di governo
locale dell'insicurezza che caratterizzano Milano e alcuni dei principali contesti urbani della Regione Lombardia.
Le ricerche, realizzate attraverso i finanziamenti erogati dall'ente regionale e in collaborazione con I.Re.R. Lombardia, sono condotte utilizzando un percorso metodologico integrato, rivolto sia all'approccio quantitativo (applicato anche all'analisi di alcune basi di dati innovative rispetto alla percezione di insicurezza urbana), sia all'approccio qualitativo (attraverso il ricorso alle principali tecniche di analisi tra cui l'intervista semi-strutturata e l'organizzazione di focus group).
I materiali di ricerca sono organizzati nelle seguenti aree tematiche: Polizia locale, rischi, sicurezza stradale, sicurezza urbana, vulnerabilità sociale.
Filtro
Elenco Ricerche
tag: Bergamo [x]

2005 - Costruzione di un sistema per l’analisi dei rischi e la formulazione di scenari per la sicurezza
Committente: Regione Lombardia, Direzione generale Protezione civile, Prevenzione e Polizia locale

Gruppo di ricerca: Sonia Stefanizzi, Fabio Quassoli, Alessandro Pedroni, Carlo Pisano, Cristian Poletti, Giulia Sinatti, Domingo Scisci

Macro area: Sicurezza urbana


L’in/sicurezza è divenuta negli ultimi decenni una questione sempre più importante nel dibattito pubblico e nell’agenda politica delle società occidentali. Importanti lavori teorici hanno messo in luce l’importanza di considerare il diffondersi dell’insicurezza urbana con riferimento, da un lato, a mutamenti di ampio respiro che stanno interessando le società contemporanee e che sono riconducibili ai processi di globalizzazione, dall’altro lato, a trasformazioni recenti del tessuto urbano e della morfologia sociale delle città. Il carattere multidimensionale della questione richiede dunque l’adozione di un approccio che superi una definizione strettamente criminologia dei problemi in termini di devianza e criminalità e consideri anche una serie di aspetti eminentemente sociali. La presente ricerca mostra come sia possibile tradurre tale modello teorico in un sistema integrato di indicatori. Grazie all’uso combinato di tecniche quantitative e qualitative e a una esplorazione sistematica delle fonti disponibili, è stato possibile studiare l’evoluzione dell’insicurezza urbana in tre città della Lombardia (Milano, Bergamo e Varese) e mettere in evidenza una serie di nodi critici con i quali qualsiasi politica della sicurezza è chiamata a confrontarsi.




Tag: insicurezza urbana, multidimensionalità, Milano, Bergamo, Varese, politiche di sicurezza
1